Seconda esercitazione

banner Google Analytics

ESERCITAZIONI DI MEDIA PLANNING:

Chi frequenta (almeno l'80% delle lezioni) e partecipa a tutte le esercitazioni, può sostituire la parte orale dell'esame con la media dei voti ottenuti. Potete verificare lo stato delle vostre presenze alla pagina PRESENZE nel menù ALTRO. Siete naturalmente liberi o meno di accettare il voto finale. IL TEST SCRITTO E' COMUNQUE OBBLIGATORIO PER TUTTI.

Voti della seconda esercitazione. Per scaricare il file cliccate QUI

Seconda esercitazione: trovare le keywords per promuovere un business a scelta. Deadline giovedì 8 novembre.

    il vostro gruppo (agenzia) dovrà:
  1. Immaginare un’attività da comunicare (la propria palestra, un prodotto, un libro, un’attività benefica…)
  2. pensare al target di riferimento di questa comunicazione (Chi è? Come possiamo descriverlo con i parametri di segmentazione? Che interessi ha verso l’attività che vogliamo comunicare? Cosa vogliamo che faccia?)
  3. Iscriversi gratuitamente a Google
  4. Cercare delle keywords che sono adatte a comunicare l’attività scelta ed i diversi servizi/prodotti offerti (min 5-20)
  5. Verificate con Google Keywords planner e con gli altri strumenti (Kwfinder, Semrush, Ubersuggest) la quantità di ricerca delle keywords scelte (ed eventualmente correggere il tiro...)
  6. Preparate una presentazione (PowerPoint o altro) con la presentazione del business scelto, il target a cui è indirizzata la campagna Google Ads Search, le keywords e le videate del processo di ricerca e valutazione delle stesse con le vostre considerazioni. Chiamate il file con il nome del vostro gruppo, e ricordate di scrivere i nomi dei componenti della squadra
  7. Inviate la presentazione per mail (stellaromagnoli@gmail.com) o portatela con chiavtta USB in classe entro l'8 novembre.
  8. I gruppi presenteranno in aula il loro lavoro giovedì 8 novembre (in 10 minuti) per la settimana di autovalutazione.

Aspetti valutati per il voto della seconda esercitazione

  1. L'attività di business è illustrata chiaramente
  2. E' presente una descrizione del target e delle personas (e la qualità della stessa)
  3. E' stata fatta l'analisi delle ricerche più comuni da Google (partendo da una parola chiave)
  4. E' stata fatta la ricerca e l'analisi dei competitors su Google
  5. E' stata fatta (ed emerge dal lavoro) la geolocalizzazione per la ricerca delle parole chiave (es. su Roma, o in Italia)
  6. Ampiezza e correttezza delle keywords, e la scelta fatta.
  7. C'è ed è chiara l'analisi del prezzo delle keywords (curva)
  8. C'è la stima della quantità delle ricerche delle keywords
  9. E' stata usata più di una fonte (es. KWfinder, SEMRush o Ubersuggest)
  10. La presentazione è chiara, facile da seguire e bella